© Chiara La Ferlita

Oedipus Rex | Igor Stravinsky

Un’enorme clessidra rotta e un colossale ingranaggio sono stati pensati per aumentare la sensazione che il tempo, portando al compimento della divina profezia, sia il vero omicida nell’Opera. Durante il corso della rappresentazione, l’ingranaggio compie un unico lento giro trasportando su di sè gli attori che interpretano Edipo. Al fine di presentare al pubblico la complessità del personaggio sofocleo, il ruolo di Edipo è stato infatti diviso tra molteplici attori che lo interpretano contemporaneamente.

Per ulteriori informazioni selezionare le singole immagini

A broken giant sand-timer and a massive cog,  have been designed to augment the sensation that time is the very murderer in the Opera, causing the fulfillment of the divine prophecy. During the show, the cog makes only one slow turn while conveying the actors who play Oedipus. Aiming to stage Sophocles’ complex character, split-roles have been employed for Oedipus. His character turns out to be spread on multiple actors who perform simultaneously.

For more information click on each image

CONCEPT

SET

LIGHTING

COSTUME

DRAWINGS

RENDERING

SCALE MODELS

DESIGN DETAILS

Ideato per
Conceived for
Hackney Empire Theatre London

Royal Central School
of Speech and Drama
University of London

Master of Arts
Scenography